mercoledì 17 luglio 2019

LISTE D'ATTESA TROPPO LUNGHE? C'É IL DIRITTO ALLA VISITA PRIVATA PAGANDO SOLO IL TICKET

Geo News - Sanità: liste di attesa, nel Lazio non garantiscono una buona sanità, spingendo i cittadini della regione a spostarsi in altre regioni o a rivolgersi alla sanità privata. Parte campagna Cgil e Spi ''evitiamo le liste d’attesa''. 
Nonostante l’accordo sottoscritto nel 2017 prevedesse impegni precisi per il governo delle liste d’attesa, attraverso la completa trasparenza delle agende relative alle visite specialistiche e diagnostiche e la costituzione delle agende per i ricoveri ospedalieri, a due anni di distanza poco è stato fatto...>>>

martedì 16 luglio 2019

PRIVATE HEALTH CARE FACING "DEATH SPIRAL" IF YOUNG HEALTYH USERS ABANDON INSURANCE, REPORT SAYS

ABC News - Australia's health care system has become increasingly unfair, costly and confusing, according to a new report, which has declared the Federal Government is facing an impending crisis which can only be averted by urgent reform. The Grattan Institute report paints a bleak picture of the private health system, saying it has become "riddled with inconsistencies and perverse incentives".
It said if current trends continue, Australia will find itself in a "death spiral", where young and healthy people abandon private health cover, leaving a larger proportion of unhealthier, older and expensive users.That will keep forcing premiums up, leading to a further exodus of healthy users, and placing insurers under immense pressure to contain costs...>>>

lunedì 15 luglio 2019

BOMBA DEMOGRAFICA IN ARRIVO, 20 MILIONI DI ANZIANI NEL 2050

Ansa - In Italia c'è una bomba demografica che sta per scoppiare, con il rischio di far diventare la penisola un "ospizio disorganizzato". Nel 2050, infatti, ci saranno due milioni e mezzo di italiani in meno e gli over 65, oggi un quarto della popolazione, diventeranno più di un terzo (20 milioni di persone, di cui oltre 4 milioni avranno più di 85 anni).

Questi sono alcuni dei dati emersi dalle proiezioni sociodemografiche e sanitario-assistenziali al 2030 e al 2050 elaborate dall'Istat per Italia Longeva - Rete nazionale sull'invecchiamento e la longevità attiva, e presentate oggi al Ministero della Salute nel corso della terza edizione degli Stati generali dell'assistenza a lungo termine...>>>

venerdì 12 luglio 2019

LA CONOSCENZA APPROFONDITA DEI DATI DEL FLUSSO TELEFONICO, DÁ FRUTTI CONCRETI

Clinic News - La Theles ha sempre basato tutto il suo sistema di gestione del flusso telefonico inbound sulla capacità di raccogliere tutti i dati relativi ad esso: numeri, relazioni, costanti con i quali elaborare statistiche, trend ed modelli di variazioni che raccontino tutti i vari e mutevoli aspetti del predetto flusso. 
Questa conoscenza approfondita è ciò che fa la differenza tra la possibilità di adottare delle soluzioni qualsiasi e quelle più idonee per quanto riguarda il desk telefonico, il centralino, il lavoro degli operatori che rispondono alle chiamate, la loro turnazione, le linee telefoniche. Se, come succede frequentemente, si ha solo una parziale conoscenza di tutti i dati succitati, le soluzioni che verranno prese, non saranno così buone. A volte si potranno avere..>>>

giovedì 11 luglio 2019

TOP 10 COUNTRIES IN EUROPE FOR HEALTHCARE

The Telegraph - Weather, employment rates and distance from the beach may be high on your list of priorities when you're thinking of moving abroad. But in terms of practicality, it can be useful to choose a country with a good standard of healthcare.Within Europe, there is an annual index that highlights the best countries for healthcare. The Euro Health Consumer Index from Health Consumer Powerhouse (HCP) ranks countries according to 46 indicators. There are six main sub-categories: Patient Rights and Information, Accessibility (waiting times), Outcomes (cancer survival, for instance), Range and Reach of service provided, Prevention (vaccination rate) and Pharmaceuticals (access to new medicines)...>>>

mercoledì 10 luglio 2019

DATI OCSE 2019. SPESA SANITARIA ITALIANA SOTTO DI 564 DOLLARI PROCAPITE

Quotidiano SanitàDati rispetto alla media (-493 quella pubblica). Sono invece sopra la media, la spesa privata e quella farmaceutica. Per la sanità (pubblica e privata) i Paesi Ocse spendono in media 3.992 dollari procapte (a parità di potere d'acquisto) mentre in Italia ci fermiamo a 3.428 dollari. Anche esaminando la sola spesa pubblica il gap resta vicino ai 500 dollari: se la media è di 3.038 dollari procapite, la spesa del Ssn italiano si ferma a 2.545 a testa. Unica eccezione la quota di spesa Out of pocket che a livello procapite tocca quota 791 dollari contro una media di 716 e la farmaceutica (pubblica e privata) che segna 601 dollari procapite a fronte di una media di 553 dollari...>>>

martedì 9 luglio 2019

CAN PRIVATE HEALTHCARE SERVICES SAVE THE NHS?

Shout Out Uk - With Brexit well underway and the political climate constantly under fire in the UK, the NHS is a term that is regularly gracing the headlines; whether it’s shining a harsh light on active practices that could be better supported, or trying to induce voter fear on the future of the NHS. This uncertain future of the UK’s public healthcare concerns a large amount of the population, with several petitions set up previously in an effort to obtain better support for the widely delivered medical service and plenty of online campaigns including the NHS Million. Some of the biggest issues the NHS currently faces include staff shortages and funding shortfalls which have led to longer emergency room waiting times, high staff turnover and longer waits for patient results and consultations...>>>

lunedì 8 luglio 2019

GRUPPO SAN DONATO, L'EX MINISTRO ANGELINO ALFANO GUIDERÁ LA HOLDING

Corriere della Sera - Cambio della guardia al vertice del Gruppo Ospedaliero San Donato della famiglia Rotelli. L’attuale presidente, Paolo Rotelli, 30 anni, è pronto, secondo indiscrezioni, a cedere la carica di presidente ad Angelino Alfano, 49 anni. Il primogenito di Giuseppe Rotelli, scomparso nel 2013 dopo 33 anni alla guida del gruppo, mantiene la vicepresidenza. L’altro vicepresidente, oltre che global advisor della famiglia, è il manager tunisino Kamel Ghribi, 56 anni. Il passaggio di consegne, pianificato dalla stessa famiglia, sarà ufficializzato martedì insieme ad altri rinforzi nei consigli dei vari ospedali.Il Gruppo San Donato, fondato nel 1957, ha realizzato 1,65 miliardi di ricavi nel 2018 (1,51 miliardi l’anno precedente); con quasi 16mila tra medici, infermieri e amministrativi, 4,3 milioni di pazienti curati ogni anno in 19 ospedali (5.568 posti letto)...>>>

venerdì 28 giugno 2019

UNA PAUSA NEL SERVIZIO DI RASSEGNA STAMPA DI "CLINIC NEWS"

Da oggi il tradizionale servizio di rassegna stampa 
quotidiana svolto da Clinic News, sarà in pausa 
fino a lunedì 8 luglio, giorno in cui ripartirà 
sia la rassegna che la consueta
newsletter settimanale. 

giovedì 27 giugno 2019

ELIZABETH WARREN CALLS HEALTHCARE A BASIC HUMAN RIGHT, SETTING OFF HEATED MEDICARE FOR ALL DEBATE

Newsweek - Senator Elizabeth Warren was just one of two 2020 candidates to say she supports Bernie Sanders' Medicare for All plan during the first Democratic primary debate on Tuesday night, which set off a heated argument on healthcare. Warren explained from the stage that she supports the plan because she's studied "why people go broke" and, she said, it's often because of the high-cost of healthcare. "Some politicians say Medicare for All isn't possible. What they're really saying is that they don't want to fight. Well, I do. Health care is a basic human right," Warren said to applause. "We fight for basic human rights, and that's why I'm fighting for Medicare for All." The response set off a heated debate between candidates, and showed the significant divide between candidates on the issue....>>>


mercoledì 26 giugno 2019

PRIMA I NOSTRI NELLA SANITÁ PRIVATA

RSI News - I deputati ticinesi approvano le modifiche di legge per l'attuazione della preferenza indigena nei nosocomi privati e in istituzioni finanziate con denaro pubblico. 
La giornata di lavori del Gran Consiglio ticinese ha visto tra i temi affrontati lunedì quella che, almeno sulla carta, sembrerebbe l’ultima tappa di “Prima i nostri”. Il Parlamento cantonale ha infatti approvato a larga maggioranza le modifiche di legge per l'applicazione della preferenza indigena anche negli ospedali privati e nelle istituzioni sanitarie che ricevono soldi pubblici...>>>

martedì 25 giugno 2019

TEACHING HOSPITAL TO OPEN PRIVATE CLINIC WITH MAJOR US HEALTHCARE PROVIDER

Health Service Journal - Mayo Clinic to launch private diagnostics clinic in London with Oxford partnership. Money made through clinic will be invested back into Oxford University Hospitals Foundation Trust. Trust says it is “too early to speculate” financial benefit of new clinic. A large teaching trust has teamed up with Oxford University and a major US healthcare provider to launch a private diagnostics clinic in London. In 2017 the Oxford University Clinic – a partnership between Oxford University and Oxford University Hospitals Foundation Trust – joined forces with the Mayo Clinic, “agreeing to work together to drive advances in medical research”. In its first joint venture, the partnership has announced the launch of a new private screening and diagnostics clinic...>>>

lunedì 24 giugno 2019

GESTIRE LE RISORSE UMANE IN SANITÁ: ASPETTI GESTIONALI E CONTRATTUALI

Aiop/Aiop Giovani - La gestione delle risorse umane nelle strutture ospedaliere coinvolge varie attività, come la pianificazione delle risorse, l’orientamento, la preparazione, la valutazione, il reclutamento, la selezione, gli aspetti contrattuali dei rapporti di lavoro e la sicurezza sul luogo di lavoro. Il successo di un’azienda dipende sempre in maggior misura dall’organizzazione delle risorse umane e dalle strategie ad esse collegate per generare nel personale attivo un forte senso di stabilità, al fine di tutelare le sorti aziendali. Una non adeguata organizzazione delle risorse umane potrebbe quindi rallentare o limitare il successo e lo sviluppo dell’impresa. Proprio per questi motivi, il prossimo 4-5 luglio a Cagliari, AIOP Giovani darà avvio alla 1ª Scuola di Formazione “Gestire le risorse umane in sanità: aspetti...>>>

venerdì 21 giugno 2019

UN COCKTAIL CHIAMATO KEEPCALL. QUALI INGREDIENTI?

Clinic News - Una volta ci fu chiesto quali erano gli ingredienti ideali per una gestione ottimale delle telefonate che arrivano in un call-center, nello specifico, di una struttura sanitaria. La risposta non poteva essere semplice perché il problema è complesso e affermare che KeepCall, é un soluzione che elimina le telefonate perse, è vero, ma non esauriente. Infatti il "sistema" KeepCall è composto da elementi integrati e da altri complementari, ognuno dei quali assolve ad una specifica funzione, ma che tutte insieme, e con diversi pesi, concorrono ad un servizio a 360° non solo sulla problematica delle chiamate perse, ma su tutte le altre che afferiscono al desk telefonico, al centralino, alle risorse dedicate a rispondere, alle linee, alle turnazioni e non ultima (anzi base indispensabile per il miglior funzionamento di KeepCall)  alla conoscenza dettagliata...>>>

giovedì 20 giugno 2019

COSA PUO' FARE L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE APPLICATA ALLA SANITA'

Daily Science Newspaper - L’apprendimento automatico e le reti neurali hanno portato progressi significativi nell’intelligenza artificiale tenendo presente che le principali applicazioni di IA nell’ambito dell’assistenza sanitaria comprendono proprio diagnostica, chirurgia robotica e assistenza virtuale (specie su dispositivi indossabili). 
Secondo Business News Daily l’intelligenza artificiale applicata nell’ambito sanitario raggiungerà un valore di 6,6 miliardi di dollari entro il 2021. L’AI potrebbe salvare l’industria sanitaria statunitense rappresentando un valore aggiunto del valore di 150 miliardi di dollari all’anno entro il 2026. Allo stato attuale dei fatti, l’AI eccelle nella categorizzazione e catalogazione dei dati rappresentando una garanzia per la diagnostica. L’analisi e la comparazione delle cartelle cliniche dei pazienti (radiografie, referti ecc…)...>>>

mercoledì 19 giugno 2019

FUTURE OF SA PRIVATE HEALTHCARE IL LOOKING ILL, WARM ICON GROUP

Business Day - Value-based healthcare will provide a much-needed shot in the arm, group's latest research shows
SA's private healthcare sector is under pressure to reform and adopt alternative billing models while the traditional fee-for-service model is coming under pressure, says Icon Group COO Dr Ernst Marais.
The shrinking economy – with the country's gross domestic product taking its biggest plunge since the 2008 global financial crisis, a 0.8% decline in household expenditure and a weakening rand – will hit local medical aids hard, according to Marais...>>>

martedì 18 giugno 2019

RBM-CENSIS: UN ITALIANO SU DUE PAGA LE PRESTAZIONI SANITARIE DI TASCA PROPRIA

La RepubblicaNel 2019 1 italiano su 2 (il 44% della popolazione) si è «rassegnato» a pagare di tasca propria una prestazione sanitaria senza nemmeno aver provato a prenotarla prima attraverso il SSN. Si tratta di un fenomeno che abbraccia tutte le fasce di reddito ma che penalizza in modo particolare i redditi medio-bassi ed i cittadini più fragili a livello sanitario. Questa la fotografia che ci ha consegnato il IX Rapporto RBM-CENSIS appena presentato a Roma in occasione del «Welfare Day 2019» e che si basa su una delle più grandi indagini mai condotta sulla sanità italiana, realizzata su un campione nazionale di 10.000 cittadini maggiorenni. "È chiaro che un sistema sanitario come il nostro che si dichiara orgogliosamente universalistico non possa più continuare a convivere con una necessità strutturale di integrazione «individuale» da pagarsi nel momento...>>>

lunedì 17 giugno 2019

URGENCES SANTÉ: N'HESITEZ PAS À VOUS RENDRE DANS UNE CLINIQUE!

Le Parisien - Trois millions de consultations gratuites sont réalisées chaque année aux urgences des cliniques privées. Mais ces dernières sont en sous régime : elles pourraient en faire le double.

Et nous! C’est un peu le cri d’alarme que pousse la Fédération de l’hospitalisation privée, la FHP, en réponse à la saturation des urgences à l’hôpital public. « Nous avons 126 services d’urgences répartis dans 85 % des départements français, rappelle Lamine Gharbi, le président de la FHP. Ils accueillent trois millions de patients par an, soit en moyenne une cinquantaine par jour. Nous avons la capacité d’en accueillir le double soit trois millions de plus pour désengorger les urgences hospitalières », insiste-t-il. Pourquoi alors si peu de recours aux urgences...>>>


venerdì 14 giugno 2019

SANITÁ, IN ITALIA ADESSO SI PAGA

L'Avvenire - Pagare o rinunciare a curarsi. Succede in Italia, al cuore di un sistema sanitario fondato sul principio sacrosanto di uguaglianza nell’accesso alle terapie. Che, con evidenza, sta scomparendo. Ricchi o poveri, settentrionali o del Sud, 20 milioni di italiani (per l’esattezza 19,6) sono costretti a mettere mano al portafoglio per le prestazioni sanitarie che non riescono più ad ottenere dal servizio pubblico. Una vera e propria emergenza sanitaria, sostanziata da liste d’attesa invalicabili o addirittura chiuse che negano i tanto dibattuti Livelli essenziali di assistenza (Lea) a un italiano su tre. È solo l’inizio. La fotografia scattata dal IX Rapporto Rbm-Censis sulla sanità pubblica, privata e intermediata è quella di una popolazione sola davanti alla malattia: la spesa privata è salita a 37,3 miliardi...>>>

giovedì 13 giugno 2019

WILL HEALTH CARE'S IMMEDIATE FUTURE LOOK AT LOT LIKE THE RECENT PAST?

American Enterprise Institute - More public-sector funding, but more private-sector delivery and administration, too. After two years of Republican control of the presidency and both houses of Congress, it seems appropriate to consider the paths health policy and health care markets will likely follow for the remainder of President Donald Trump’s term and beyond. 
Future political events will influence some of this path’s direction, but much of it will follow a trail already in place. A complete repeal and replace strategy for the Affordable Care Act (ACA) failed to garner sufficient Republican support in the Senate, but other administrative and legislative changes (e.g., the individual mandate, Cadillac tax, cost-sharing-reduction subsidies, risk corridor budget neutrality, Medicaid expansion, and insurance coverage requirements) have chipped away at pieces of Obamacare, and more efforts (e.g., association health plans, short-term insurance, and more permissive Medicaid waivers) are underway.1 Each Trump administration effort to alter various ACA provisions was cited by ACA defenders and critics alike as a potential...>>>

mercoledì 12 giugno 2019

SANITA', DATI AL CENTRO DELLA NUOVA GOVERNANCE DIGITALE: ECCO L'UNICA INNOVAZIONE POSSIBILE

Agenda Digitale - Proprio quest’anno l’Osservatorio Innovazione digitale in sanità del Politecnico di Milano ha indicato una strada diversa dal passato. L’Innovazione digitale in sanità passa da due paradigmi: il connected care e il cittadino al centro. Ma cosa significa questa scelta per la governance del nuovo welfare sanitario?
La domanda è tutt’altro che banale, perché portando questi due paradigmi alle estreme conseguenze si ribalta completamente una cultura digitale durata trent’anni in sanità e non soltanto in questo ambito. La tesi sostenuta dal politecnico è nota. La rivoluzione demografica (nel 2050 il 35% della popolazione sarà composta di over 65) porta a uno straordinario incremento di domanda di servizi per la salute, anche per motivi di...>>>

martedì 11 giugno 2019

PRIVATE AND PUBLIC HEALTHCARE IN SWEDEN: THE DIFFERENCES EXPLAINED

The Local Sweden - In Sweden, there’s the country’s own equivalent of the UK’s NHS, with treatment that’s looked after by each county council and tax-funded. Consultations at your local healthcare clinic (vårdcentral) with a primary care doctor or a specialist in Sweden aren’t free of charge, but are heavily subsidised by each individual county.
Here’s where it gets a bit complicated. There’s no hard-and-fast rule around where you find public and private healthcare in Sweden -- often you’ll see them working out of the same centre. Some clinics are run independently but have an agreement with the region and receive funding from the local county. For example, at Sophiahemmet, an independently-run hospital in Stockholm, 40 different care providers operate across the institution....>>>

lunedì 10 giugno 2019

SPERA (GE HEALTH) : GARE ATTUALI NON GARANZIA DI ECCELLENZA

Il Sole 24 Ore - Per Antonio Spera, amministratore delegato di Ge Healthcare Italia, "sicuramente se parliamo di sistema pubblico di acquisto di tecnologie sanitarie innovative possiamo certamente parlare di modelli che negli ultimi anni si sono spinti sempre di più verso la centralizzazione, gare regionali e addirittura gare nazionali, che hanno dato risultati in termini di risparmio di spesa" ma "non necessariamente sono riusciti a far raggiungere alle strutture sanitarie gli obiettivi di eccellenza clinica". 
Lo ha detto a margine del convegno "Valore strategico del procurement per l'innovazione in sanità" organizzato da Ge Healthcare. Le recenti gare per l'acquisto di apparecchiature in modalità 'pay per use'....>>>

venerdì 7 giugno 2019

THELES, UN SISTEMA INTEGRATO DI PRODOTTI PER LA COMUNICAZIONE TELEFONICA E NON SOLO

Clinic News - Un'ormai affermata suite di prodotti, in parte autonomi e in parte integrati con il sistema KeepCall, è l'offerta più completa e performante per chi voglia risolvere i problemi connessi alla ricezione dei flussi telefonici. Dal recupero delle telefonate perse, al controllo in tempo reale o tramite dei report riassuntivi sull'efficienza del sistema desktop telefonico-addetti alle prenotazioni, dalla soddisfazione della clientela all'incremento del fatturato. 
In questi ambiti, la Theles, azienda romana d'informatica, ha progettato e realizzato una serie di strumenti avanzati che permettono, a chi riceve grossi flussi di telefonate entrati come succede alla strutture sanitarie private, di poterli gestire con un'organizzazione migliore, senza perdite di chiamate e quindi clienti e con performance altrimenti non raggiungibili. Il sistema KeepCall quindi è lo strumento che è indispensabile per la gestione generale di tutte le funzioni...>>>

giovedì 6 giugno 2019

WHY BRITAIN'S NATIONAL HEALTH SERVICE KEEPS COMING UP DURING TRUMP'S UK VISIT

CNN - British politicians don't find much to agree on these days. But mention the National Health Service, as President Donald Trump did on Tuesday, and the country unites in one voice: Hands off our NHS. So what is the issue, why is it so sensitive and why has it kept coming up during Trump's visit to the country?Britain's healthcare system is free at the point of delivery for everyone in the UK and has been since after the end World War Two. Over the years, it has become a cherished national institution, immune from criticism. Whenever governments plan to introduce charges, or suggest private investment, it inevitably causes an uproar.The trouble is, pressures on the NHS are increasing. An aging population, demand for more...>>>

mercoledì 5 giugno 2019

MILANO. NASCE LA FIGURA DEL MEDICO INGEGNERE

L'Avvenire - Medicina di precisione, terapie geniche, intelligenza artificiale, neuro-robotica e big data: sono solo alcuni dei temi con cui i futuri medici si troveranno sempre più a confrontarsi quotidianamente e che dovranno saper gestire al meglio per il bene del paziente. È questa l’essenza di Medtec School, il nuovo corso di laurea internazionale in Medicina di Humanitas University e Politecnico di Milano, che integra e potenzia le competenze della figura professionale del medico chirurgo con quelle tipiche dell'ingegneria biomedica. Un corso che, per caratteristiche e durata, è oggi unico al mondo. Il nuovo corso di Laurea, in lingua inglese, offre un percorso formativo di sei anni del tutto innovativo...>>>

martedì 4 giugno 2019

PRIVATE HEALTHCARE PRICES BECOMING MORE TRANSPARENT BUT FUTHER PROGRESS NEEDED WARNS PHIN

Cover - More than 4,500 consultants in the UK submitted their fees. New information published earlier this month by the Private Healthcare Information Network (PHIN), an independent not-for-profit organisation, will help patients to compare medical fees before seeking treatment, including regional differences in price. 
However, PHIN warns that medical fees are just one part of the total price of private healthcare, and that there's still work to do to bring full transparency to fees and charges for patients. Approximately one in four private healthcare procedures...>>>

lunedì 3 giugno 2019

UN ANNO DI GOVERNO VISTO DA GIULIA GRILLO

Quotidiano Sanità - "Ho ereditato una situazione non semplice, ma non mi sono scoraggiata. C'è ancora tantissimo da fare, lo so, soprattutto per le regioni che non hanno livelli di assistenza adeguati. 
Il mio obiettivo, come ministro, come medico, e come donna del Sud, è quello di eliminare queste disuguaglianze e far sì che non esistano sanità di serie A e di serie B". Esattamente un anno fa, ho giurato sulla Costituzione di fronte al Presidente della Repubblica di fare il massimo per la salute dei cittadini italiani. Un impegno che ho preso con grande serietà e per il quale ogni giorno combatto...>>>

venerdì 31 maggio 2019

STRUTTURE SANITARIE PRIVATE: COME MIGLIORARE LE FUNZIONALITA' DEL DESK TELEFONICO

Clinic NewsKeepCall é un inedito sistema informatico di tipo A.I.P. (Auto-adaptative IT Platform) progettato e realizzato da Theles (finanziato nel 2014 da Filas/Lazio Innova - “Spin-off da ricerca”) su cloud per chi gestisce con operatori un intenso flusso di telefonate in entrata, per azzerare le telefonate perse, “vulnus” diffuso tra aziende che fanno business con il telefono.
La migliore gestione dei flussi telefonici da risultati in ambiti aziendali più vari, per quanto il desk telefonico venga considerato marginale nella complessità dell’organizzazione. Invece il solo recupero delle chiamate, é tra il 25% e il 40% al dì, secondo statistiche basate su centinaia di migliaia di casi del database di Theles...>>>

giovedì 30 maggio 2019

GLOBAL PRIVATE HEALTHCARE MARKET TO WITNESS A HEALTHY GROWTH BY THE END OF 2025

Technology Market - Global Private Healthcare Market valued approximately USD XX billion in 2017 is anticipated to grow with a healthy growth rate of more than XX% over the forecast period 2018-2025. The Private Healthcare Market is continuously growing in the global scenario at a significant pace. Private healthcare or private medicine is healthcare and medicine provided by entities other than the government. Private healthcare can sometimes be more efficient than public sector provision. Private Healthcare includes both diagnostic and therapeutic procedures. Rising interest of patients to self-pay for various ailments, surging adoption of e-referrals and the escalating number of infectious & chronic diseases are the substantial driving factors of the market during the forecast period...>>>

mercoledì 29 maggio 2019

UNA POLIZZA MALATTIA PER TUTELARSI DAL CALO DELLA SPESA SANITARIA

Il Sole 24 Ore - Il 14° Rapporto di Crea-Sanità ha lanciato l’allarme: la spesa sanitaria pubblica in Italia nel 2017 è stata del 36,8% inferiore alla media Ue, un divario in allargamento rispetto all’anno precedente. Nello stesso anno, secondo un rapporto RBM-Censis, la spesa sanitaria privata è decollata a 40 miliardi di euro. «Lo stato spende sempre meno per la sanità, in un contesto in cui la popolazione sta invecchiando e quindi ha un maggior bisogno di accedere alle cure. Oggi gli over 65 sono un quarto della popolazione e nel 2050 saranno un terzo. Già oggi spesso le famiglie si indebitano, vendono case e svincolano risparmi per potersi curare»osserva Alessandro Marchesi, responsabile sviluppo commerciale Area Crediti & Protezione di Banca Mediolanum....>>>

martedì 28 maggio 2019

QUAND L'INTELLIGENCE ARTIFICIELLE SE PLONGERA DANS VOS DONNÉES DE SANTÉ

Les Echos - C'est le grand espoir de l'Etat pour tirer parti de nos données de santé : le Health Data Hub, inclus dans la loi de santé actuellement en débat au Parlement, doit voir le jour avant la fin de l'année. Pour comprendre son rôle, il faut savoir que le monde des données de santé se divise en deux catégories : les données de facturation et les données cliniques. Les premières indiquent quel acte a été pratiqué, quel médicament a été prescrit, à quel tarif, bref, tout ce qui peut être utile pour savoir combien l'Assurance-maladie doit ou non débourser. Les secondes concernent à proprement parler de l'état du patient : température, imagerie médicale, tension, etc. Actuellement, le Système national des données de santé (SNDS) rassemble les...>>>

lunedì 27 maggio 2019

GAROFALO HEALTH CARE, BUONI RISULTATI DEL 1°TRIMESTRE


TeleBorsa - Maria Laura Garofalo, Amministratore Delegato di Garofalo Health Care (GHC) ha espresso “grande soddisfazione per i risultati della trimestrale che confermano l’importante trend di crescita registrato, sia in termini di fatturato che di EBITDA; valori che recepiscono gli effetti di un’eccellente crescita organica oltre che gli esiti dell’acquisizione del Poliambulatorio Dalla Rosa Prati di Parma, perfezionata il 5 febbraio 2019. Struttura che, nei due mesi di consolidamento, ha prodotto ricavi per Euro 2,7 milioni e un EBITDA di Euro 0,7 milioni, con un incremento di circa il 10% rispetto al...>>>

venerdì 24 maggio 2019

MNEMOS, DISDETTE E PRENOTAZIONI SOTTO STRETTO CONTROLLO

Clinic News - La più recente release del sistema KeepCall  assicura un sistema di recall gestito automaticamente, che amplia le funzioni a disposizione della propria clientela a se stante.
“MNEMOS”, questo il nome del nuovo prodotto della Theles, permetterà, in particolar modo alle strutture sanitarie, di usufruire di un sistema di conferma (o cancellazione) della prestazione prenotata, che consentirà alla cinica o al poliambulatorio di utilizzare al meglio gli slot destinati a questa o quella prestazione.
Integrato con il servizio prenotazioni della struttura, “Mnemos” svolge la propria funzione automaticamente, grazie alla sua conformazione a sé stante, ma è comunque assistito da un operatore che ad esempio nel caso di una richiesta di spostamento di una prestazione già prenotata...>>> 

giovedì 23 maggio 2019

SICILIS. LA GUERRA DELLA SANITÀ PRIVATA: CENTINAIA DI TITOLARI DI STUDI MEDICI E LABORATORI IN PIAZZA: "PIÚ FONDI ANCHE PER NOI"

La Repubblica - Centinaia di titolari di laboratori d'analisi e specialisti ambulatoriali convenzionati hanno preso sotto assedio piazza Ottavio Ziino. Dopo le parole dell'assessore alla Salute Ruggero Razza, che aveva annunciato l'aumento del budget per le cliniche e maggiori servizi per l'abbattimento delle liste d'attesa, stamane sono scesi in piazza centinaia di titolari di studi medici e laboratori d'analisi convenzionati, che temono la concorrenza dei colossi dell'ospedalità privata e chiedono anche loro un aumento dei fondi dopo anni di restrizioni. Alla manifestazione hanno aderito dieci sigle sindacali. Laboratori studi di radiologia sono rimasti chiusi. Cinque pullman sono giunti a Palermo da tutta la Sicilia. L'assessore Razza...>>>

mercoledì 22 maggio 2019

ABORTION LAWS: PRO-CHOICE ACTIVIST LAUNCH LEGAL BID TO CHALLENGE RESTRICTIVE LEGISLATION

Indipendent - A federal trial opened on Monday with activists challenging four state laws that restrict abortion, including requirements that clinics meet stringent licensing standards, that patients get an ultrasound at least 24 hours before an abortion and that only doctors perform the procedure in the first trimester.
Abortion is a relatively safe procedure for the woman, carrying less risk than a colonoscopy, plastic surgery or tonsillectomy, an expert witness testified for activists bringing the suit. Even some dental procedures pose greater danger.
“It is one of the safest medical procedures that exists,” Mark David Nichols, who...>>>

martedì 21 maggio 2019

IL PREMIO SHAM PER LE "BEST PRACTICE" SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE IN ITALIA

Prima Press - Nuova partenza per la 4a edizione del Premio Sham per la prevenzione dei rischi sanitari. Fino a tutto settembre ci sarà la possibilità per le strutture sanitarie di partecipare all’iniziativa che raccoglie, confronta e promuove i progetti di prevenzione messi in atto dalle strutture sanitarie su tutto il territorio nazionale. Una speciale commissione di Risk Manager deciderà i vincitori a novembre assegnando i premi da 6mila euro destinati a essere reinvestiti nella sicurezza delle cure.
L’edizione 2019 promossa in partnership con Federsanità ANCI e Aris consentirà la partecipazione anche a quelle private senza scopo di lucro...>>>

lunedì 20 maggio 2019

IL RE DELLA SANITÁ SANSAVINI PUNTA 30 MILIONI SULLE TERME DI CASTROCARO

Il Sole 24 Ore - Passa dalle Terme di Castrocaro l’ultima scommessa del re della sanità privata, il self-made-man romagnolo Ettore Sansavini, partito da Lugo una cinquantina d’anni fa con in tasca solo un sogno (creare cliniche private di alta complessità in stile americano) e oggi alla guida di una multinazionale, il Gruppo Villa Maria, da 680 milioni di euro di fatturato e quasi 8.800 persone tra 31 strutture ospedaliere in Italia e 12 cliniche all’estero. La storica struttura termale forlivese in art decò con le sue acque curative millenarie, di cui Sansavini ha acquisito il controllo nel 2017 dopo 12 anni di gestione, è al centro di un piano di restyling e rilancio da 30 milioni di euro, che la trasformerà in un prestigioso albergo a 5 stelle e nel laboratorio di una nuova formula della filiera salute, centrata su benessere e prevenzione...>>>

venerdì 17 maggio 2019

IL CASO DELLE TELEFONATE PERSE RISOLTO DALL'ARRIVO DI KEEPCALL

Clinic News - Le lamentele si susseguono da tempo. Il problema investe quasi il 90% delle strutture sanitarie private e la voce ormai si è sparsa e anche alle aziende che non avevano consapevolezza della perdita. Ma tra i gestori alcuni, pur consapevoli del problema, lo sottovalutano e non hanno ritenuto prendere provvedimenti. Ieri una struttura sanitaria privata che opera nel zona est della capitale, ha richiesto l’intervento della Theles per mettere fine all’emorragia di chiamate che non solo danneggiavano l’immagine della struttura nei confronti dei clienti, ma riduceva le prenotazioni e di conseguenza anche il fatturato. Un primo tentativo era stato fatto con un grande call-center che, con le sue centinaia di operatori, sembrava assicurare la possibilità di rispondere a tutte le telefonate in arrivo.
Nel corso di questa esternalizzazione totale delle prenotazioni, venne però a galla sia il problema...>>>

giovedì 16 maggio 2019

PRIVATE HEALTHCARE PRICES BECOMING MORE TRASPARENT BUT FURTHER PROGRESS, WARNS PHIN

Pharma Field - New information on private healthcare prices published by the Private Healthcare Information Network (PHIN) will help patients to compare medical fees before seeking treatment, including regional differences in price. However, PHIN also warns that medical fees are just one part of the total price of private healthcare, and that work remains to bring full transparency to fees and charges for patients. Approximately one in four private healthcare procedures in the UK are people paying for their own treatment (self-pay), which is around 200,000 procedures per year. The other 75% are covered by private medical insurance.Consultants had to disclose their fees for self-pay patients after a Competition and Markets Authority (CMA) investigation...>>>

mercoledì 15 maggio 2019

AIOP GIOVANI PREMIA L'INNOVAZIONE. E' WHITE WALL LA START-UP VINCITRICE

Quotidiano Sanità - Collegare l’innovazione al settore gestionale. Parte da qui la prima edizione di “StartAiop. Alla ricerca di soluzioni innovative per la sanità”, il programma di Open Innovation lanciato da Aiop Giovani e rivolto alle start-up che hanno sviluppato idee all’avanguardia applicabili al settore sanitario. I 10 finalisti, su un totale di 36 proposte pervenute, hanno avuto la possibilità di illustrare i propri progetti e sono stati valutati da una giuria di esperti composta da due rappresentanti Aiop e da un referente per ciascuno dei partner coinvolti, tra i quali ComoNExT Innovation Hub e Digital Magics, ma solo a 3 di loro sono stati assegnati i premi in palio: Premio Aiop Giovani, Premio ComoNExT e Premio Digital Magics. Premi che sono stati assegnati ieri a Villa Erba a Cernobbio...>>>

martedì 14 maggio 2019

PUBLIC SPENDING CUTS SPARK BOOM FOR BRITAIN'S PRIVATE REHAB SECTOR

The Telegraph - With clean double rooms, en-suite bathrooms, flat-screen TVs, Wi-Fi and an on-site gym, you would be forgiven for thinking that Sanctuary Lodge in Essex is a fancy hotel.
But inside the walls of this property are two dozen alcohol and drug addicts, each paying up to £5,995 a month for private rehabilitation treatment at one of the seven clinics owned by UK Addiction Treatment Centres (Ukat), one of the largest addiction-treating firms in the country.
These individuals are among the more than half a million British adults who are getting treatment for drug and alcohol addiction; of which 53pc have an opiate – codeine, oxycodone, heroin and morphine – dependency, according to the National Drug...>>>

lunedì 13 maggio 2019

AIOP: OSPEDALITÁ PRIVATA, STRUMENTO DI MIGLIORAMENTO CONTINUO PER IL SSN

Panorama Sanità - La componente di diritto privato del Servizio Sanitario Nazionale ha come obiettivo il costante miglioramento della qualità dei servizi e delle prestazioni sanitarie erogate ai cittadini, avendo cura di monitorare e rendere sempre più efficiente il suo contributo al sistema sanitario in termini di efficacia, appropriatezza e tempestività delle cure in tutte le aree del Paese. È quanto emerge dal “Rapporto sulla qualità degli outcome clinici nell’ospedalità privata” realizzato dalla società Innogea, e presentato oggi nell’ambito della 55a Assemblea Generale dell’Associazione Italiana Ospedalità Privata (Aiop), in corso a Cernobbio...>>>

venerdì 10 maggio 2019

KEEPCALL: LA FORZA DELL'INTEGRAZIONE

Clinic News - Ma ci sono momenti della giornata in cui le chiamate aumentano, quelle contemporanee si concentrano, dando origine ai cosiddetti picchi. E allora, per quante siano le linee telefoniche e/o gli operatori, non sono in numero sufficiente per far fronte a tutto il traffico e si verifica la perdita delle telefonate. KeepCall, grazie ai suoi sistemi informatici avanzati, alle sofisticate soluzioni in cloud, a configurazioni complesse e ai suoi modelli per una interazione anche con le risorse umane, interagisce con il call center della struttura, recuperando così le telefonate che andrebbero perse.Abbiamo già accennato che uno dei punti di forza della filosofia di KeepCall è proprio l’integrazione...>>>

giovedì 9 maggio 2019

VECCHIETTI (RBM):" +10% SPESA SANITARIA PRIVATA IN 5 ANNI"

Adn Kronos - Più di 7 italiani su 10 "ogni anno pagano di tasca propria almeno una prestazione sanitaria con una spesa sanitaria privata complessiva che sfiora i 40 miliardi di euro. Il fenomeno, in costante espansione (+9,9% tra il 2013 e il 2018), riguarda 2 italiani su 3 (quasi 44 milioni di persone), con un esborso medio di circa 655 euro per cittadino". Sono i dati illustrati da Roberto Vecchietti, amministratore delegato e direttore generale di Rbm Assicurazione Salute, nel suo libro presentato oggi alla Camera 'La salute è un diritto. Di tutti "La spesa sanitaria privata è̀ la più̀ grande forma di disuguaglianza in sanità,̀ perché́ diversifica le possibilità̀ di cura esclusivamente in base all'entità del reddito disponibile da parte di ciascun cittadino...>>>

mercoledì 8 maggio 2019

HEAD OF CORK UNIVERSITY HOSPITAL TO MOVE TO PRIVATE SECTOR

The Irish Times - Chief executive Tony McNamara leaves hospital after 27 years. The head of the biggest hospital outside Dublin is leaving his post to work in the private sector.
Tony McNamara, chief executive officer of Cork University Hospital for the past 27 years, has told staff he is leaving the position at the end of June. Mr McNamara says he is departing with sadness to “accept other opportunities in the private sector”. 
“I have been privileged to lead this outstanding hospital for over 27 years and I am deeply grateful to all staff past and present, who have contributed to the delivery of compassionate care to patients and to the development of services in the hospital,” he said in an email to staff...>>>

martedì 7 maggio 2019

SICILIA, MICCICHE' PUNTA SULA SANITA' PRIVATA: "PIU' EFFICIENTE ED ECONOMICA"

La Repubblica - Sicilia - Liste d’attesa bibliche, pronto soccorso in tilt, disservizi. Mentre la Regione cerca il modo di arginare questi fenomeni puntando sull’apertura di nuovi ospedali e riorganizzando il piano delle liste d’attesa nel pubblico, il presidente dell’Ars punta invece le sue fiches sui privati: "Dobbiamo ripensare alla riorganizzazione della sanità in Sicilia ripartendo dal settore privato che è molto efficiente ed economico rispetto al servizio sanitario pubblico". Lo ha detto, intervenendo alla presentazione del apporto annuale “Ospedali & Salute 2018”, promosso dall'Aiop (Associazione italiana ospedalità privata) stamani a Palazzo dei Normanni. "Spesso, a Roma, ci contestano l'alto costo del servizio di emergenza-urgenza, ma non tengono conto...>>>

lunedì 6 maggio 2019

FOUR SEASONS HEALTH CARE: CARE HOME GIANT ON BRINK OF COLLAPSE

Sky News - The announcement, confirming a story first reported by Sky News, will see the group - a key player in the UK's social care sector - put up for sale.
Four Seasons, which has 253 residential and nursing care homes, serves about 17,000 residents and patients, employing roughly 20,000 staff. It is the biggest administration in the care home sector since Southern Cross collapsed in 2011. Professional services firm Alvarez & Marsal has been appointed to handle the administration of two of the business's holding companies that carry its debt. Four Seasons said the operating companies running its care home and hospital operations themselves were not in administration and continued to be run as normal...>>>

venerdì 3 maggio 2019

STRUTTURE SANITARIE PRIVATE: COME INCIDONO LE TELEFONATE PERSE SUL BUSINESS DELLE AZIENDE?

Clinic News - Visite, esami, sedute di riabilitazione, ogni telefonata un'esigenza diversa e una prenotazione. Ma si sa che, per questioni legate al numero delle linee telefoniche, alle caratteristiche del centralino, all'efficienza degli operatori, non si riesce a rispondere a tutte le telefonate entranti. Qualcuna rimane in una coda più o meno lunga, i più fortunati debbono aspettare pazientemente per poter prenotare, invece ai più sfortunati spesso cade la linea. E si riparte daccapo. Ma a parte quelli in attesa nella coda, ci sono i clienti che telefonano e trovano occupato. Quasi tutti fanno un secondo tentativo richiamando magari dopo qualche ora, o magari il giorno successivo. Ma c'è chi richiama una terza volta. Il limite, raggiunto da pochissimi, è quello delle quattro telefonate...>>>

giovedì 2 maggio 2019

AMSI: 6 MILA PROFESSIONISTI DELLA SANITÀ DI ORIGINE STRANIERA RICHIESTI DA PUBBLICO E PRIVATO

AISE - Medici e infermieri stranieri residenti in Italia cercasi, per fronteggiare le carenze di professionisti sanitari a causa dei pensionamenti: sono 6 mila le richieste di camici bianchi, infermieri e fisioterapisti giunte in un anno all’Associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) da parte di strutture sanitarie pubbliche e private. Le richieste per i soli medici sono state 3 mila. A riferire i dati è il Fondatore e presidente Amsi e Consigliere Omceo di Roma, Foad Aodi, precisando che il maggior numero di richieste di medici è arrivata dal Veneto (400), seguito da Piemonte e Lombardia (350). I medici stranieri residenti in Italia ai quali è offerto un “impiego di collaborazione in strutture sanitarie private, sono in molti casi sottopagati rispetto al contratto vigente o pagati in ritardo”, denuncia Aodi, che aggiunge: “circa 70 medici...>>>