lunedì 18 giugno 2018

QUEL FUTUR POUR LES HOPITAUX ET LE CLINQUES PRIVÉES?

Hospitalia - Les établissements privés sont au carrefour de transformations qui vont profondément bouleverser le paysage sanitaire. Des mutations dès à présent anticipées par la Fédération de l’Hospitalisation Privée (FHP), dont le Président, Lamine Gharbi, nous livre une analyse sentie des enjeux à venir tout en nous dévoilant sa vision de la clinique de demain. 
Dans quel contexte s’inscrit l’évolution des organisations sanitaires et quel sera l'mpact sur le terrain? 
Lamine Gharbi: Cette évolution est à mettre en regard avec l’arrivée de nombreuses avancées technologiques (intelligence artificielle, génomique, robotique, …), qui modifient la manière-même dont les patients sont pris en charge. La part des actes réalisés en ambulatoire augmentera significativement...>>>

venerdì 15 giugno 2018

SPESA SANITARIA PRIVATA. VECCHIETTI (RBM): IL SECONDO PILASTRO ESISTE GIA' E AIUTA MOLTE FAMIGLIE"

Quotidiano Sanità - Perché non renderlo disponibile a tutti?  È quanto scrive l’Ad Direttore Generale Rbm Assicurazione Salute in occasione dell’invio al Ministro alla Salute Giulia Grillo, dell’anteprima della pubblicazione integrale dell’8° Rapporto Rbm-Censis presentato la scorsa settimana. Che risponde anche ai commenti arrivati nei giorni successivi alla presentazione dello studio.
“Gentile Ministro, grazie prima di tutto da cittadino e da operatore del settore salute per l’attenzione dedicata ai contenuti dell’VIII Rapporto Rbm-Censis. In queste ultime settimane mentre analizzavamo i risultati del Rapporto che fotografavano la crescita della Spesa Sanitaria Privata in Italia, abbiamo ritenuto nostro dovere...>>>

giovedì 14 giugno 2018

GB. PRIVATE MEDICAL INSURANCE WHAT YOU NEED TO KNOW

The Telegraph - The dominance of the National Health Service means private medical insurance has had a small market in Britain compared to other countries, and particularly the US, where there remains far less state support.
But, as fears of the health service’s ability to cope with ever-rising demand grows, that is beginning to change. Figures for 2016, published last year by LaingBuisson, an industry analyst, showed premiums relating to private medical cover hit £4.8bn. This represented a small rise on the previous year driven, the firm has previously said, by dissatisfaction with the NHS...>>>

mercoledì 13 giugno 2018

SANITA': MEDMAL, MARSH FOTOGRAFA SINISTRI A +3% E UN LIQUIDATO STABILE A 68MILA EURO -4-

Il Sole 24 Ore (Radiocor Plus) - Marsh ha aggiunto quest'anno un addendum al report MedMal Claims Italia dedicato ai sinistri nella sanita' privata. 
'Per quanto il campione sia numericamente inferiore - afferma il General Manager Marco Araldi - i trend in termini di crescita di frequenza dei sinistri e valore dei risarcimenti sono molto simili. Nei 12 anni presi in considerazione infatti si registra una crescita di circa il 4% annuo della frequenza e gli importi medi liquidati sono di circa 61.000 euro. Uno dei motivi alla base del numero inferiore di sinistri e' legato al fatto che nel privato il personale sanitario..>>>

martedì 12 giugno 2018

CAN LOW-INTENSITY CARE SOLVE HIGH HEALTH CARE COSTS?

The New York Times - How much you spend on medical care depends on what you get, but also where you get it. Confoundingly to many, the cost of the same procedure on the same patient by the same physician can vary by thousands of dollars depending on whether it’s performed in a hospital, a hospital’s outpatient department, an ambulatory surgical center or a doctor’s office. It can also vary by who’s paying the bill — which insurer or public program.
And even for the same insurer, cataract surgery might cost twice as muchin a clinic affiliated with a hospitalcompared with an independent surgery center. The cost of cancer care is significantly higher in hospital outpatient departments compared with community practices...>>>

lunedì 11 giugno 2018

BOOM SPESA SANITARIA? ALLARME PRIVO DI FONDAMENTO

Quotidiano Sanità - Gentile Direttore, il 6 giugno su Quotidiano Sanità è stato sintetizzato il Rapporto Censis-RBM con un titolo riferito a un presunto “Boom spesa privata”. Il 7 giugno Marco Geddes ha subito rilevato che il “messaggio di 40 miliardi di spesa privata è semplicistico, se non fuorviante”. In realtà il messaggio di un forte aumento della spesa privata non è solo “fuorviante”, ma del tutto infondato, perché non tiene conto del potere di acquisto delle monete (che varia nel tempo), come invece correttamente fanno le istituzioni nazionali e internazionali che pubblicano dati seri, corretti in PPP$ per un anno di riferimento.
Per documentarlo, si leggano i dati ufficiali comparativi relativi ai paesi dell’OCSE, con la spesa privata complessiva dal 2000 al 2016 (vedi tabella, estratta oggi, cui ho aggiunto sul foglio di calcolo tre colonne di elaborazioni: spesa 2008/2000, 2016/2009, 2016/2000). Anzitutto, devo ripetere che...>>>

venerdì 8 giugno 2018

AUSTRALIA. PRIVATE HEALTH INSURANCE AN PRE-EXISTING CONDITIONS

News Medical (Life Science) - In Australia, although pre-existing conditions are referred to in the policy literature of all private health insurers, the exact details could vary from one insurer to the other. A waiting period, which is not more than 12 months, can be executed by health insurers before the insured person is able to access hospital benefits for certain pre-existing conditions.
Pre-existing conditions are medical conditions, ailments, or illnesses for which the insured person exhibits symptoms or signs at any stage in the preceding six months, calculated to the day the policy becomes active. There is no need for a diagnosis. Moreover, the insured people are not expected to know about the pre-existing condition. It could rely on the opinion of a medical adviser..>>>