venerdì 16 ottobre 2020

RIPENSARE LA SALUTE DEL FUTURO IN SEI PAROLE CHIAVE

Ansa
 - "Un crowdsourcing delle idee", per ripensare la salute del futuro in ogni suo aspetto: dalla scienza medica digitale, al benessere della persona, dall'intelligenza artificiale applicata alla chirurgia e all'assistenza, fino ai nuovi modelli organizzativi e territoriali. È quello che propone il progetto "La Salute in Movimento", nato da un'iniziativa comune di Novartis e Culture, in collaborazione con CittadinanzAttiva, Politecnico di Milano, Università Humanitas, Università Federico II di Napoli, l'Associazione InnovaFiducia e Generativita'. Si tratta di progetto sociale aggregante e partecipativo che coinvolge pazienti, cittadini, professionisti del settore e istituzioni, e che vede il suo punto di inizio oggi, con un Health Talk, incontro online che coinvolge Pasquale Frega, Country President e Amministratore Delegato di...>>>

giovedì 15 ottobre 2020

UK PRIVATE HEALTHCARE MARKET BY TRENDS, DYNAMIC INNOVATION IN TECHNOLOGY AND 2025 FORECASTS

PRnews Leader
- U.K Private Healthcare Market report gives detail Market Statistics, including Product types, Top Manufacturers, Market CAGR Status and good factors that are relied upon to drive the Growth rate of the U.K Private Healthcare Market with SWOT Analysis [...] U.K Private Healthcare Market Insights 2020 is an expert and top to bottom investigation on the momentum condition of the worldwide U.K Private Healthcare industry with an attention on the Global market. The report gives key insights available status of the U.K Private Healthcare producers and is an important wellspring of direction and course for organizations and people keen on the business. By and large...>>>

mercoledì 14 ottobre 2020

CORONAVIRUS LOMBARDIA, SEQUESTRO FINANZA MILANO: 200MILA EURO RIGUARDANO FONDI COVID

Sky Tg24
- Ammontano in totale ad oltre 200mila euro i contributi a fondo perduto, previsti dal decreto Rilancio per l'emergenza Covid, incassati da 15 società coinvolte nell'inchiesta del Nucleo di polizia economico finanziaria della Gdf di Milano, coordinata dal pm Paolo Filippini, che stamani ha portato a un sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, per oltre 36 milioni di euro nei confronti di 88 società coinvolte, a vario titolo, nella commissione di reati tributari in materia di indebite compensazioni d'imposta. 
"Se immaginiamo di proiettare questo trend nei prossimi giorni e nelle prossime settimane potremo trovarci dalle attuali poche decine di pazienti ricoverati alle centinaia. Questa situazione potrebbe potenzialmente diventare molto esplosiva e allarmante”, ha detto ai microfoni di Sky TG24 Emanuele Catena, direttore della terapia intensiva dell'Ospedale Sacco di Milano...>>>

martedì 13 ottobre 2020

PRIVATE GROUPS RACE TO MEET COVID TESTING DEMAND FROM UK COMPANIES

Financial Times - Private health companies are racing to meet the demand for coronavirus tests from UK corporate clients with some setting up temporary laboratories near businesses that want to bring staff back into work. With rising case numbers straining public sector testing capacity, private providers have reported a surge in demand, particularly from businesses. In an effort to return 5,000 employees to its submarines business, defence company BAE Systems has contracted Circular 1 Health, a health logistics company, to mass test its workforce at a pop-up laboratory on site, using a number of rapid tests including one produced by biotech company MicrosensDX that provides results in 60 minutes. The MicrosensDX test uses “Lamp” technology — a very new genetic testing technique that promises faster results than conventional...>>>

lunedì 12 ottobre 2020

TAMPONI COVID, PREZZI DIVERSI IN OGNI REGIONE

Corriere della Sera - I tamponi si possono fare dai privati solo in alcune parti d’Italia. Antigenici a prezzo imposto in Lazio. L’esperto: «Servirebbe un patto per un prezzo unico nazionale». Regione che vai, esame (e soprattutto prezzo) che trovi. L’effetto collaterale del Titolo V e della regionalizzazione della sanità è un caos disorganizzato che disorienta i cittadini e fa oscillare paurosamente i prezzi di tamponi molecolari, tamponi antigenici e test sierologici, con differenze marcate anche sulle attese e sulla possibilità di utilizzare strutture private. [...] L’attesa nei drive through di Milano è stimata in tre ore circa, a Roma invece si può arrivare anche a quattordici. Il Lazio ha scelto di non consentire i tamponi alle cliniche private. Il che ha affaticato le strutture pubbliche, prese d’assalto. In compenso, da qualche giorno e in anticipo rispetto ad altre Regioni, ha consentito ai laboratori autorizzati di fare i tamponi rapidi antigenici nasali...>>>

venerdì 9 ottobre 2020

COVID DRIVES MORE PEOPLE IN UK TOFUND OWN OPERATIONS

The Guardian
- A major private hospital group says it has experienced a doubling in the number of patients opting to pay out of their own pocket for a range of procedures because they fear they will not be seen because the NHS is struggling with a backlog of operations.
HCA Healthcare, which runs some of the best-known private hospitals in London, including the Portland and the Lister, as well as providing private care at Guy’s, said: “We have seen double the number of self-pay procedures in hip surgeries, ophthalmology (cataracts) and abdominal procedures on last year. “People are also coming to our London hospitals from further afield than normal, particularly from the south and south-west of England where we have seen 25% to 35% more self-pay patients.” Spire Healthcare, which runs 39 private hospitals across the UK, also reported an upsurge. Its chief operating officer, John Forrest, said...>>>

giovedì 8 ottobre 2020

GIULIO GALLERA DICE CHE GLI OSPEDALI PRIVATI DELLA LOMBARDIA VANNO RINGRAZIATI

 Il Post Giulio Gallera, assessore al Welfare della Lombardia ed esponente di Forza Italia, ha partecipato mercoledì a un incontro online organizzato da Rcs Academy, la business school del gruppo Rcs, parlando tra le altre cose del ruolo degli ospedali privati durante l’epidemia da coronavirus. Gallera ha detto: «Gli ospedali privati vanno ringraziati perché hanno aperto le loro terapie intensive e le loro stanze lussuose ai pazienti ordinari». La frase di Gallera già ampiamente preso di mira in diverse occasioni per la gestione dell’emergenza in Lombardia – è stata molto criticata da esponenti del governo nazionale e da membri dell’opposizione regionaleJacopo Scandella, consigliere regionale lombardo del PD e candidato alla presidenza della commissione di inchiesta che dovrebbe...>>>

mercoledì 7 ottobre 2020

HSE STILL TO SECURE PRIVATE HOSPITAL CAPACITY AMID NPHET WARNING OF POTENTIAL COVID SURGE

kkkkkk
The Journal - The HSE is engaged with all of the private hospitals in the country “on two fronts” to try to secure capacity in the event of a Covid surge in the coming months, Health Minister Stephen Donnelly has said. The takeover of private hospitals at the beginning of the pandemic cost the State €305 million over the space of three months, and talks remain ongoing between the HSE and private hospitals to access private capacity again heading into the winter. The latest news from Donnelly comes after the HSE last week re-issued a tender aimed at securing private hospital capacity for non-Covid care to help the health service cope with the “enduring impact of Covid-19″. Until that procurement process is completed, the Department of Health has temporarily sanctioned spending of up to €25 million for the treatment of public patients in private hospitals. This spending follows over €300 million...>>>


martedì 6 ottobre 2020

TAMPONI E TEST RAPIDI, REGIONI IN ORDINE SPARSO: DOVE SI POSSONO FARE E A QUALE PREZZO

Il Sole 24 Ore
- In principio c’era il tampone molecolare, il gold standard per le diagnosi da Covid, che si poteva fare solo ed esclusivamente se chiamati dalla Asl. Da settimane però il panorama è cambiato radicalmente e dopo l’avvento dei test sierologici che scoprono attraverso gli anticorpi se si è venuti in contatto con il virus ora c’è la possibilità di fare nel laboratorio sotto casa anche l’ambitissimo tampone con prezzi che vanno da 60 a 120 euro ma in alcuni casi arrivo fino a oltre 200 euro. Un’opzione però possibile solo in Lombardia, Emilia, Veneto, Piemonte, Basilicata e Trentino. Nelle altre Regioni, invece, il tampone dal privato è off limits anche se si paga di tasca propria. Il Lazio però ha appena siglato un accordo con i laboratori che consentirà di poter fare i tamponi rapidi - test antigenici ora impiegati nelle scuole - al costo di 22 euro...>>>

lunedì 5 ottobre 2020

CAN'T GET TESTED FOR CORONAVIRUS ON THE NHS? HERE'S HOW YOU CAN GET SWABBED PRIVATELTY

Daily Mail - Britain's
Covid-19 swab-testing system has been crumbling this week as cases are surging and hundreds of people say they can't get tests even though they are ill. Faced with a dead-end online booking system or directions to tests hundreds of miles from home, many are losing faith in NHS Test & Trace altogether. But there are other ways to get tested. Websites run by private firms are offering in-clinic and DIY home tests for people wanting to speed up the process. They come with a hefty price tag, however, with the most costly coming in at an eye-watering £350 for a swab done by a medical professional. Although they're likely to be very similar kits, the Health Secretary Matt Hancock has urged members of the public...>>>

venerdì 2 ottobre 2020

CONTRATTO SANITÁ PRIVATA, BATTUTA D'ARRESTO PER TRATTATIVA SU INDENNITÁ COVID

Reggio Sera
(Reggio Emilia) - Cgil e Cisl: “A Reggio l’appoggio di Hospice e Spallanzani. Sollecitiamo tutte le altre strutture a fare altrettanto” Il contratto della sanità privata è ormai in attesa di rinnovo da 14 anni. Lo scorso giugno è stata però sottoscritta un’ipotesi di contratto nazionale, già approvata dai lavoratori in assemblea, che ora aspetta di essere ratificata e vede a supporto la mobilitazione di tutto il comparto.Una mobilitazione che anche a livello locale porta fermento, in questi giorni infatti Fp Cgil Reggio Emilia e Cisl Fp Emilia Centrale stanno tenendo le assemblee sindacali in tutte le strutture sanitarie private della provincia per valutare le azioni con le quali perseguire l’obiettivo. Una mobilitazione che anche a livello locale porta fermento, in questi giorni infatti Fp Cgil Reggio Emilia e Cisl Fp Emilia Centrale ...>>>

giovedì 1 ottobre 2020

POURQUOI PARIS POURRAIT PASSER EN "ZONE D'ALERT MAXIMALE"

L'Obs
- La capitale remplit deux critères sur les trois définis par le gouvernement, indique
BFMTV. 259 personnes sont ainsi infectées pour 100 000 habitants (l’alerte maximale est à 250, soit cinq fois le seuil d’alerte). Le deuxième critère concerne le nombre de personnes âgées qui ont contracté le Covid-19. Pour passer en alerte maximale, il faut 100 cas de Covid chez cette partie de la population sur 100 000. Il atteint désormais 132,9 chez les 60-69 ans à Paris. Concernant le nombre de lits de réanimation, Paris frôle le seuil des 30 % occupés par les patients Covid. Anne Souyris, adjointe à la mairie de Paris chargée de la santé publique, a assuré que Paris pourrait en effet basculer en alerte maximale sur Franceinfo. « Sur les différents critères du gouvernement pour passer en zone écarlate, nous en avons dépassé deux...>>>