KEEPCALL. SEMPLICE ADOTTARLO, FACILE UTILIZZARLO

Per una azienda ospedaliera privata non perdere telefonate e recuperare fatturato con KeepCall è semplice. Tanto sono sofisticati il suo progetto e la sua realizzazione, tanto è semplice l'utilizzo e immediata la sua installazione. 


Clinic News - L'adozione di KeepCall, come possono testimoniare le aziende che lo utilizzano da qualche anno, è semplice e lineare. In diversi casi non richiede nemmeno adattamenti del sistema telefonico preesistente. In qualche caso ci sono alcuni piccoli aggiustamenti che consentono il perfetto collegamento del desk telefonico della struttura ospedaliera con la piattaforma in cloud di KeepCall.
L'integrazione tra il call-center dell'azienda e il sistema messo a punto da Theles consentirà di sfruttare al meglio le professionalità e il know-how degli operatori dell'azienda sanitaria e le tecnologie e le competenze di KeepCall. Infatti strategicamente solo l'integrazione di questi due elementi potrà far funzionare un meccanismo dove la conoscenza di tutto quello che avviene nella struttura sanitaria si fonde con la tecnologia dell'I.C.A.M (Inbound Call Advanced Mangement). E così quando il cliente chiama la struttura, se trova occupato o lnessuno che risponde ad un linea libera, la sua telefonata viene passata alla piattaforma in cloud di KeepCall e "distribuita" tra gli operatori del contact-center o all'I.V.R. Insieme al cliente viene realizzata una scheda delle sue richieste e quindi inviata in tempo reale agli operatori della struttura sanitaria. Questo consente loro di richiamare il cliente e in breve perfezionare la prenotazione. Tutto qui. Risultati? Aumentano le prescrizioni, e di conseguenza aumenta il fatturato. Ma nel tempo, anche grazie alla facilità di prenotare, aumenteranno anche la telefonate che la struttura riceverà, come è successo ad alcune strutture che, in due anni di utilizzo di KeepCall, hanno visto triplicare il numero di telefonate in entrata. 

Nessun commento: